Il Parlamento ha modificato la norma anti-rave. Eliminate le criticità più evidenti, ma permangono alcune perplessità

Dopo le molte critiche e perplessità dei giuristi, il cosiddetto decreto anti rave è stato in parte modificato. Si può dire che con queste modifiche siano stati risolti i problemi relativi al difetto di tassatività e determinatezza della nuova figura di reato? Non è facile dare una risposta univoca ad un simile quesito,

Siamo sicuri che la legge elettorale Rosato non sia incostituzionale?

Legge elettorale Rosato incostituzionale

Le polemiche che hanno avviato questa XIX legislatura (la norma anti-rave, i nuovi sbarchi, il caro-bollette) hanno fatto passare in secondo piano un aspetto molto importante della nuova composizione del Parlamento: la consistenza della maggioranza parlamentare è il risultato, ancora una volta, di una distorsione della volontà popolare, a causa delle legge elettorale.

La legge sul biotestamento: una buona legge. Ma incompleta.

di Gabriele Pazzaglia Dopo anni di dibattiti, manifestazioni, proposte parlamentari, rinvii, è finalmente entrata in vigore, il 31 gennaio del 2018, la nuova legge sul testamento biologico (n. 219 del 2017). Una legge che rende effettivo quello che fino ad oggi era stato un principio a volte difficilmente esercitabile: l’autodeterminazione rispetto alle cure mediche. La nuova normativa […]

I furti in appartamento sono in aumento. È legittimo difendersi? Numeri e regole.

Di Gabriele Pazzaglia I fatti di Lodi (l’uccisione di un ladro da parte di un cittadino che lo ha sorpreso nella sua tabaccheria), rilanciano l’annosa questione della legittima difesa, soprattutto nelle zone italiane da tempo flagellate da furti in appartamento e in attività commerciali. Non entreremo nel merito della vicenda. La ricostruzione dei fatti è […]

La riforma del lavoro: il buio oltre la siepe.

di Gabriele Pazzaglia L’8 ottobre 2014 il Senato ha approvato la proposta di legge 1428, che nella comunicazione governativa è nota come Jobs Act. A parte il discutibile uso dell’inglese, essa va chiamata per quello che è, una riforma del lavoro. Meglio: una delega per una futura riforma. Riforma a tempo indeterminato Per ora la proposta […]